Eventi del giorno 4/7/2017

CERAMICA DÉCO. IL GUSTO DI UN'EPOCA - Museo Internazionale delle Ceramiche

Museo Internazionale delle Ceramiche - Faenza

18/02/2017 - 01/10/2017

Solo nei giorni: Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza ospita CERAMICA DÉCO. IL GUSTO DI UN'EPOCA, una mostra che racconta, attraverso la ceramica, uno stile affascinante, eclettico e mondano.

L'esposizione faentina si inserisce nell'ambizioso progetto Art Déco. Gli anni ruggenti in Italia dei Musei di San Domenico di Forlì e presenta opere di maestri locali ma di assoluto spessore internazionale, quali Domenico Rambelli, Francesco Nonni, Pietro Melandri, Riccardo Gatti, Giovanni Guerrini, affiancate da esemplari di ambito nazionale, come quelli di Gio Ponti e Giovanni Gariboldi, e internazionale.

Tutte le domeniche, dal 26 febbraio al 18 giugno, alle ore 10.30, sono programmate le visite guidate alla mostra, incluse nel biglietto d'ingresso:

intero € 8,00, ridotto € 5,00.
Prenotazione alle visite guidate consigliata: 0546.697311 / 308

Museo Internazionale delle Ceramiche

viale Baccarini 19, Faenza (RA)
Info: 0546 697311, www.micfaenza.org

MICmostra-laboratorievisite.pdf (320,9 KB)

[indietro]

 

IMPRONTE. Le matrici della prima Guida di Corrado Ricci - Museo Nazionale

Museo Nazionale - Ravenna

20/04/2017 - 20/08/2017

Solo nei giorni: Mar Mer Gio Ven Sab Dom

IMPRONTE
Le matrici della prima Guida di Corrado Ricci

La mostra presenta i materiali utilizzati per la realizzazione della prima guida turistica moderna di Ravenna, realizzata dall'allora diciannovenne Corrado Ricci nel 1878, con gli apparati iconografici costituiti da 53 xilografie che illustrano interni ed esterni di monumenti storici di Ravenna.

orari:
da martedì a giovedì dalle 8.30 alle 14.00 (chiusura biglietteria ore 13.30)
venerdì e sabato dalle 8.30 alle 19.30 (chiusura biglietteria ore 19)
domenica dalle 14 alle 19.30 (chiusura biglietteria ore 19), tranne ogni prima domenica del mese dalle 8.30 alle 19.30 (chiusura biglietteria ore 19)

Museo Nazionale di Ravenna
via San Vitale, 17

[indietro]

 

TULLIO PERICOLI. Storie di volti e di terre - Museo Civico delle Cappuccine

Museo Civico delle Cappuccine - Bagnacavallo

29/04/2017 - 23/07/2017

Solo nei giorni: Mar Mer Gio Ven Sab Dom

TULLIO PERICOLI. Storie di volti e di terre

Organizzazione: Comune di Bagnacavallo - Museo Civico delle Cappuccine
In collaborazione con: Galleria Ceribelli, Bergamo

Al Museo Civico delle Cappuccine sbarca l'universo creativo di Tullio Pericoli, uno dei più amati disegnatori italiani ma non solo, anche artista a tutto tondo, in grado di spaziare con disinvoltura tra tematiche e linguaggi diversi, dalla caricatura alla pittura di paesaggio, dall'illustrazione alla scenografia, dalla ritrattistica alla regia teatrale.

Con un percorso di circa ottanta opere fra disegni, incisioni, dipinti e bozzetti per scenografie, la mostra racconta la straordinaria complessità dello sguardo dell'artista marchigiano, insuperabile nel restituire con il suo tipico segno, ironico ed elegante, le personalità di autori come Pier Paolo Pasolini, Ernest Hemingway, Franz Kafka e Virginia Woolf, o la freschezza delle colline marchigiane, colte in silenziose vedute venate di fantasia e nostalgia.

Il percorso espositivo della mostra bagnacavallese si focalizza soprattutto sulla doppia e irrinunciabile attrazione di Pericoli per la forza evocativa che scaturisce dai volti e dai paesaggi. Volti e paesaggi che, così come ce li restituisce Pericoli, sembrano rispondere a una stessa geografia, a un comune principio ordinatore, che è quello del trascorrere della vita, i cui segni lenti e stratificati svelano l'anima più profonda delle cose, il loro carattere, la loro etica.


Orari mostra:
martedì e mercoledì, 15.00-18.00; giovedì, 10.00-12.00 e 15.00-18.00; da venerdì a domenica, 10.00-12.00 e 15.00-19.00.
Chiuso il lunedì. Aperto il 1 maggio e il 2 giugno. Ingresso gratuito.

Info: Museo Civico delle Cappuccine
via Vittorio Veneto 1/a Bagnacavallo (RA)
tel. 0545/280911, centroculturale@comune.bagnacavallo.ra.it

[indietro]

 

Chiara Lecca. RETROTERRA - Museo Carlo Zauli

Museo Carlo Zauli - Faenza

20/06/2017 - 04/07/2017

Solo nei giorni: Mar Mer Gio Ven Sab

Per la rassegna MCZ territorio, progetto che fa incontrare l'atelier di Carlo Zauli con un artista locale,

il MCZ, in collaborazione con Sabrina Samorì, presenta

RETROTERRA di Chiara Lecca

Per l'occasione l'identità culturale dell'artista, nativa di Modigliana (FC), si incontra con il Museo Zauli, fondendo le atmosfere del vecchio studio-laboratorio di Carlo Zauli alle composizioni scultoree e alle installazioni estremamente eterogenee che Chiara Lecca mette in scena.

Orari e ingresso:
martedì-sabato: 10.00 - 13.00 / incluso nel biglietto di ingresso al Museo (intero 6 €, ridotto 3 €)
in tutte le serate di MCZ padiglione estate: ingresso gratuito.

Per maggiori info: http://www.museozauli.it/2017/06/chiara-lecca-al-museo/

[indietro]

 

I MARTEDì DI LUGLIO - Casa Museo Raffaele Bendandi

Casa Museo Raffaele Bendandi - Faenza

04/07/2017 - 25/07/2017

Solo nei giorni: Mar

Tutti i martedì sera di luglio, dalle 19.00 alle 20.00, Casa Bendandi propone

FARE SPAZIO.
Gordon Matta-Clark / Fra' Beato Angelico / Pitture rupestri

Seminario di Storia dell'arte a cura di Anna Biagetti.

E, a seguire:

> 4 luglio, ore 21.00: La morte improvvisa e la defibrillazione sul territorio: un problema ancora irrisolto?
Dott.  Roberto Casanova
Casa Museo R. Bendandi  

> 11 luglio, ore 21.00: La teoria della relatività di Einstein 
Dott. Daniel Girelli, filosofo
Faventia Sales
Via San Giovanni Bosco 1, Faenza  

> 18 luglio, ore 21.00: Musica sotto le stelle  
Jazz Band Gigi Zaccarini Zingarò
Casa Museo R. Bendandi

> 25 luglio, ore 21.00: Galileo: genio italico e la trappola delle maree
Don Luigi Gatti, Parrocchia San Domenico
Casa Museo R. Bendandi

[indietro]

 

OSSERVAZIONE PUBBLICA DELLA VOLTA STELLATA - Il Planetario

Il Planetario - Ravenna

04/07/2017

Solo nei giorni: Mar

Alle ore 21.30

Osservazione pubblica della volta stellata
ingresso libero - cielo permettendo

[indietro]